neq-header.jpg
Stampa
07
Nov

RHI Group cede al fondo tedesco Livia il 100% di Refel Spa

Il fondo di investimento tedesco Gruppo Livia ha acquisito il 100% di REFEL S.p.A. Italia da RHI Group, leader mondiale nel settore dei refrattari elettrofusi.

La REFEL S.p.A., situata nella zona industriale sanvitese e fondata nel 1986, si occupa di ricerca, produzione e commercializzazione di prodotti refrattari elettrofusi per l’industria ed in particolare blocchi per la costruzione di forni per la produzione del vetro.

L’azienda italiana è parte dal 1995 del gruppo austriaco RHI AG, fornitore globale di forniture di prodotti, sistemi e servizi refrattari con sede a Vienna. Con oltre 30 siti di produzione e 70 uffici di vendita su quattro continenti, il gruppo austriaco produce più di 1,5 milioni di tonnellate di prodotti refrattari all'anno e serve più di 10.000 clienti in 180 paesi.

Lo studio legale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners ha assistito RHI Group nella cessione con un team coordinato dai Soci Gabriella Covino e Alfredo D’Aniello e composto dal Senior Associate Chiara Gianni e dal Socio Cristina Capitanio per gli aspetti labour.

Lo Studio austriaco PHH ha coordinato l’operazione complessiva che ha incluso la cessione al Gruppo Livia sia di REFEL S.p.A in Italia sia di JSC Podolsk Refractories in Russia, entrambe facenti parti del Gruppo RHI.

Scopri tutti gli incarichi: Alfredo D'Aniello - Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Chiara Gianni - Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Gabriella Covino - Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Cristina Capitanio - Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; test - Test;

Questo sito utilizza i cookie. Procedendo la navigazione su questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.