neq-header.jpg
Stampa
11
Ott

Riforma Madia, società partecipate e ruolo del revisore

Treviso. Prenderà il via giovedì 12 ottobre il Mini Master “Società partecipate e ruolo del revisore”, organizzato dall'Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie (ADCEC Tre Venezie) per approfondire le novità introdotte dal Testo Unico sulle Società Partecipate, la cosiddetta Legge Madia, e il ruolo del revisore alla luce della nuova normativa.

Dopo il primo appuntamento del 12 ottobre, il Mini Master proseguirà mercoledì 18 e giovedì 26 ottobre a Tarzo (TV) presso la sala conferenze del Banco di Credito Cooperativo delle Prealpi (Via La Corona 45).

La riforma delle società partecipate e controllate dallo P.A.

Con il Decreto Madia che disciplina la riforma delle società partecipate pubbliche cambiano radicalmente le regole per le società controllate dello Stato e della Pubblica Amministrazione, con l’obiettivo di ridurre da ottomila a mille le società partecipate da Stato ed Enti Locali. La nuova normativa riguarda in particolare la trasparenza dei bilanci, gli obiettivi di redditività, il blocco delle assunzioni e degli esuberi e i fondi di accantonamento nei bilanci degli enti con società in perdita dal 2015.

Una panoramica delle novità sul controllo delle partecipate

Obiettivo del Mini Master è dunque fornire una panoramica delle novità introdotte e analizzare gli strumenti a disposizione dei professionisti che assumono il ruolo di revisori legali nelle società a partecipazione pubblica. Il primo incontro sarà dedicato ad un’analisi degli aspetti generali del Testo Unico sulle società partecipate e degli impatti di carattere contabile, amministrativo e di controllo. Nel secondo appuntamento si approfondiranno gli impatti interni ed esterni del Testo Unico, in particolare per quanto riguarda la governance societaria e il sistema dei controlli interni. Il terzo appuntamento avrà un taglio più pratico con riflessioni e approfondimenti sulle tecniche di revisione alla luce del sistema dei controlli e del Testo Unico.

Interverranno come relatori Roberto Jannelli, Dottore Commercialista, docente universitario e partner di KPMG con un’esperienza ventennale nelle attività di formazione, change management, assistenza ed esperto di tematiche come armonizzazione contabile, gestione contabile, bilancio, controllo di gestione, attuazione e controllo di I e di II livello di Fondi UE e Walter Palermo, esperto di Amministrazione, Direzione e Controllo di Enti Pubblici e Società a partecipazione pubblica operanti nel settore delle public utilities. Si occupa di procedure concorsuali e di soluzione della crisi d’impresa. Svolge funzioni di curatore fallimentare, commissario giudiziale e di advisor in procedure concorsuali.

Questo sito utilizza i cookie. Procedendo la navigazione su questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.