neq-header.jpg
Stampa
13
Apr

Revas Group, dopo la cessione del ramo ad Orion prosegue la procedura fallimentare

Trieste. Si è tenuta ieri la penultima udienza di verifica dello stato passivo della procedura fallimentare del Gruppo Revas.

Revas era stata dichiarata fallita il 30 settembre 2015 dal Tribunale di Trieste che aveva nominato giudice delegato Riccardo Merluzzi e curatore fallimentare il commercialista Piergiorgio Renier.

Revas Group era attiva nel settore della metalmeccanica navale nell’indotto di Wärtsilä e di Fincantieri, con circa 130 dipendenti, in parte riassorbiti dalla cessione di un ramo della “vecchia” Revas alla Orion del Gruppo Farina avvenuta i primi mesi del 2016, per un valore di circa 2,5 milioni di euro.

Advisor valutativi, incaricati dagli organi della procedura, erano stati i dottori commercialisti Nicola Agnoli e Martino Zamboni partner Valebo.

La prossima udienza si terrà il 20 settembre 2017 presso il Tribunale di Trieste.

Scopri tutti gli incarichi: Piergiorgio Renier - Renier Piergiorgio; Nicola Agnoli - Valebo; Martino Zamboni - Valebo;

Questo sito utilizza i cookie. Procedendo la navigazione su questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.