neq-header.jpg
Stampa
27
Dic

Trentino il vescovo Tisi consegna il “mandato” a 400 giovani “Cantori della stella”

«E’ tipico di chi ama lavorare perché gli altri siano più grandi di lui»

 

Natale 2016 vescovo Tisi consegna mandato cantori della stella 2La tradizione trentina della “Canta della stella” rivive anche nelle festività natalizie del 2016 con la consegna del “mandato” da parte del vescovo Lauro Tisi a 400 bambini e ragazzi provenienti da tutta la provincia che fino all’Epifania gireranno per casa in casa di tutti i paesi a portare la lieta Novella seguendo la Stella issata dinanzi a loro.

«Da creatore del mondo a costruttore di porte. Gesù ha lasciato che suo padre, il falegname Giuseppe, gli insegnasse a fare porte. Perché è tipico di chi ama lavorare perché  gli altri siano più grandi di lui. Andate e raccontatelo alle nostre comunità e alle nostre famiglie». E’ il “mandato” che l’arcivescovo Lauro ha consegnato nel Duomo di Trento ai “cantori della stella”, vestiti da magi e pastori, pronti a rivivere la tradizione dell’annuncio del Natale. Ad accompagnarli, in Duomo, genitori e animatori dei gruppi di catechesi, dell’oratorio, degli scout o di altre realtà legate alle comunità parrocchiali a cui appartengono i “cantori”.

Nella sua breve riflessione, il vescovo ha poi aggiunto: «Gesù montava solo porte anti-panico, quelle che si aprono verso l’esterno, come le uscite di sicurezza. Vi invito a diventare montatori di porte anti-panico. Se si aprono all’esterno siamo salvi. Apritevi e sarete felici!»

Alle persone che li accoglieranno nelle case, i ragazzi offriranno canti, poesie, messaggi di pace e un piccolo segno natalizio. Nelle loro soste saranno anche raccolte offerte per la Giornata dell’Infanzia Missionaria in calendario il 6 gennaio, solennità dell’Epifania. 

“I Cantori della Stella” sono un’iniziativa curata da due realtà diocesane: Centro Missionario e Ufficio Catechistico.

CRONACA NEWS

Ormoni e cancro al seno: segnali dai glucocorticoidi attivano una proteina chiave della crescita tumorale

Ricerca del Laboratorio nazionale CIB e dell’Università di Trieste sulla proteina YAP che gioca un ruolo cruciale in un grande numero di neoplasie, dove stimola la crescita tumorale e favorisce la comparsa di metastasi

UniTs laboratorio geneticaGli ormoni sono regolatori importanti di diverse funzioni dell’organismo. Come accade anche con altre sostanze normalmente utilizzate e prodotte dal nostro corpo, nel cancro l’azione di alcuni ormoni può essere perturbata a favore dello sviluppo e dell’aggressività tumorale. L’associazione tra estrogeni e cancro al seno fornisce un esempio di come questo possa accadere.

Leggi tutto...

Batteri: la mamma ne trasmette alcuni al proprio bambino

La scoperta a seguito di una ricerca del Cibio (Università di Trento) che ha dimostrato come avvenga la “colonizzazione” dei batteri nell’intestino del neonato, a cominciare dai suoi primi istanti di vita

UniTN Cibio Laboratorio metagenomica computazionale 1I microorganismi che colonizzano l’intestino dei neonati a partire dalla nascita provengono dalla madre che inizia a trasmetterli al bambino già durante il parto? Su questa domanda la comunità scientifica dibatte da tempo per gli scenari terapeutici che la risposta potrebbe portare con sé.

Leggi tutto...

Battesimo dell’aria per 90 bambini dell’Istituto Seghetti di Verona con Volotea

Gli alunni della scuola primaria protagonisti all’aeroporto Catullo con un sorvolo sulla città. Bilancio in crescita per la compagnia aerea leader dei voli “low cost”

volotea battesimo aria bambini scuola veronaBattesimo dell’aria per gli alunni della scuola primaria dell’Istituto Seghetti di Verona: 90 bambini di età compresa tra i 6 e gli 11 anni, hanno sorvolato i cieli della città scaligera a bordo di un Boeing 717 Volotea, la compagnia area “low cost” basata a Verona che collega città di medie e piccole dimensioni. Organizzato in collaborazione con l’aeroporto Catullo, il volo è decollato intorno alle ore 11.00 e dopo aver sorvolato i cieli di Verona, è riatterrato presso lo scalo. A ricordo della bellissima esperienza, i “piccoli passeggeri” hanno ricevuto un diploma che ufficializza il loro battesimo dell’aria a bordo della flotta del vettore.

Leggi tutto...

Porto vecchio di Trieste: convegno di Confindustria Venezia Giulia sul futuro dell’areale

Razeto: «in Porto vecchio attività marittime e industria 4.0»

Trieste porto vecchio pontone UrsusIl Porto vecchio di Trieste come area di sviluppo anche industriale, oltre che turistica e culturale, nei settori dell'industria marittima e dell'industria 4.0: sono due tra i possibili impieghi dell'antico “fronte mare” del capoluogo giuliano indicati da Confindustria Venezia Giulia nel convegno “Porto vecchio: da ieri a domani”, organizzato dall'Associazione degli industriali a Trieste, cui hanno preso parte gli attori principali del progetto: la Regione Friuli Venezia Giulia con la presidente Debora Serracchiani, il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza, l'Autorità portuale con il segretario generale Mario Sommariva.

Leggi tutto...

Inaugurata a Trento la nuova Casa Hospice “Cima verde”

Con l’apertura della nuova struttura, salgono a tre i centri per le cure palliative in Trentino. Dispone di spazi per ospitare fino a 12 pazienti e i loro familiari

inaugurazione hospice trentoIn Trentino si potenzia la rete per le cure palliative, con l’apertura del nuovo hospice “Cima Verde” nella prima periferia di Trento, immersa tra i vigneti della collina con un panorama aperto sulle montagne circostanti. All’inaugurazione hanno presenziato l’assessore provinciale alla sanità, Luca Zeni, il sindaco di Trento, Alessandro Andreatta, e il direttore dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari, Paolo Bordon, oltre alla presidente della Fondazione Hospice Trentino, Milena Di Camillo.

Leggi tutto...

Turismo da crociera e impatto sul tessuto urbano: al via il progetto “Locations”

Collaborazione tra AREA Science Park e Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Orientale. L’obiettivo è migliorare logistica e viabilità. Coinvolte sette importanti città portuali europee tra le quali Trieste e Ravenna 

crociera nave attraccata portoIl turismo crocieristico rappresenta un settore in crescita in Italia. Secondo i dati pubblicati nel report “Speciale Crociere” di “Risposte Turismo”, nel 2015 il numero dei passeggeri movimentati nei porti nazionali ha superato gli 11 milioni di persone, facendo registrare un aumento del 6,5% rispetto all’anno precedente. Ottima la performance del Friuli Venezia Giulia con il porto di Trieste: nel 2015 il movimento passeggeri e le toccate navi hanno mostrato l’incremento percentuale maggiore rispetto a tutti gli altri porti italiani, con rispettivamente un +204% e un +95%.

Leggi tutto...

Turismo: a Udine e Aquileia assegnati due riconoscimenti

Il premio Cast per il capoluogo come “migliore destinazioen turistica italiana” e Skyscanner per la seconda come “uno dei 20 paesi più belli d’Italia”

Udine panorama castelloA Udine e Aquileia sono stati assegnati due riconoscimenti per la qualità del turismo nel Friuli Venezia Giulia. Il capoluogo friulano è giunto al secondo posto dopo Cagliari nella classifica “Oscar 2016” per la “migliore destinazione turistica italiana”, stilata dal Cast-Centro di studi avanzati sul turismo dell'Università di Bologna, in base a una ricerca realizzata sulle valutazioni di oltre 400.000 turisti stranieri raccolte da Banca d'Italia alle frontiere negli ultimi 6 anni; nella graduatoria sono entrate le 51 province che hanno reso disponibili almeno 1.500 questionari.

Leggi tutto...

UniBz, inizia il mandato del nuovo rettore Paolo Lugli

Mandato di durata quadriennale al timone dell’Università della provincia di Bolzano per il fisico esperto di nanotecnologie che proviene dall’Università di Monaco di Baviera

 

unibz nuovo rettore Paolo LugliCon la riapertura dell’università, il prof. Paolo Lugli inizia il suo mandato quadriennale come rettore della Libera Università di Bolzano. Fisico di formazione, esperto di nanotecnologie, negli ultimi dodici anni Lugli ha insegnato e fatto ricerca alla Technische Universität di Monaco di Baviera, uno dei più prestigiosi atenei tedeschi.

Leggi tutto...

“Round Christmas”, l’ultimo lavoro di Rossana Casale

Egea Records distribuisce il Cd autoprodotto dall’artista

di Giovanni Greto

casale round christmasIl nuovo progetto discografico della cantante italoamericana non è un disco con le più famose, plurinterpretate melodie natalizie. E’ piuttosto una sorta di narrazione di storie vissute attorno al Natale, raccontate da autori celebri della musica mondiale del Novecento. Dopo una brevissima introduzione del pianista Emiliano Begni, parte la prima di dieci tracce, “Chocolate Jesus”, scritta dalla coppia artistica e familiare Kathleen Brennan-Tom Waits. Si respira un’atmosfera bluesy, sottolineata da tutti i musicisti: oltre a Begna, Gino Cardamone (chitarra e banjo), Ermanno Dodaro (contrabbasso), Francesco Consaga (sax soprano e flauto).

Leggi tutto...

Trapianti, nel 2016 record storico del sistema sanitario del Veneto

Effettuati 579 interventi. Zaia: «risultato di assoluta eccellenza nonostante i tagli nazionali». Coletto: «hanno operato bene tutti i 4 centri della Regione»

 

trapianto cuore intervento sala opertoriaNel 2016 appena concluso, il Sistema trapianti del Veneto ha raggiunto risultati da record, con 579 trapianti effettuati, dei quali 489 da donatore deceduto e 90 da donatore vivente, il numero più alto degli ultimi dieci anni. Il dato è contenuto nel rapporto annuale sull’attività di donazione e trapianto in Veneto, realizzato in sinergia con la rete nazionale, elaborato dal Centro regionale trapianti.

Leggi tutto...

Università Ca' Foscari premiata da Fondo Finanziamento

L’ateneo veneziano è il primo ateneo italiano ad incidere di più per la quota premiale. Nel 2016 assegnati complessivamente dal Miur 74.913.950 milioni di euro con un aumento del 2,43%

Università CaFoscari portale ingresso stemmaIl Ffo (Fondo di Finanziamento Ordinario) premia Ca' Foscari: l'Ateneo veneziano, oltre a registrare un incremento del 2,43% rispetto al 2015, sul totale assegnatogli dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (Miur) a fine 2016, è anche il primo Ateneo in Italia a incidere di più per quota premiale. Il 30% del Fondo di Finanziamento Ordinario complessivo di Ca' Foscari è infatti premiale, assegnato sulla base dei risultati raggiunti e valutati dal Miur nei seguenti ambiti: valutazione della qualità della ricerca, politiche di reclutamento, internazionalizzazione e numero di studenti attivi.

Leggi tutto...

A Rovereto chiusura delle festività natalizie con l’Urban Festival

Musica e animazione in tutto il centro storico nell’antivigilia della Befana


Rovereto Urban Festival 2017 gioco luciRovereto chiude le festività natalizie 2016-’17 e il Mercatino dei Popoli con una frizzante iniziativa musicale ideata dai giovani della città, l’“Urban Festival” che animerà le vie e i locali del centro storico della città nel pomeriggio e nella serata della vigilia della Befana.

Leggi tutto...

Molestie notte capodanno a Innsbruck: sale numero vittime

Tra le aggredite anche alcuen giovani altoatesine

mano nera palpata culo donnaDopo Colonia Innsbruck: anche nel capoluogo tirolese i festeggiamenti della notte del Capodanno sono stati caratterizzati da episodi di aggressione ai danni di donne, spesso giovanissime, da parte di un gruppetto di 5-6 giovani di carnagione scusa, molto probabilmente degli immigrati.

Leggi tutto...

Carburanti, stangata da 130 milioni di euro per gli italiani in vacanza tra Natale e Capodanno

Codacons: «oltre alle banche, il governo pensi anche alle tasche degli automobilisti»

Caro carburani euro in bocca pistola benzinaUna stangata da complessivi 130 milioni di euro sta per abbattersi sulle famiglie italiane che decideranno di spostarsi in auto durante le feste di Natale e Capodanno. Lo denuncia il Codacons, che chiede l’intervento del Governo per salvare le tasche degli automobilisti.

Leggi tutto...

Festività di Capodanno: gli italiani puntano sui borghi e città d’arte

Secondo un’indagine di Cna il turismo è in crescita del 5,5%, con boom (+20%) delle microvacanze giornaliere. Il traino delle presenze è costituito dall’artigianato legato alle specialità e ai prodotti tipici

 

capodanno 2017Secondo un’indagine effettuata da Cna sulle imprese associate, per le festività di Capodanno cultura & turismo sfondano. Città d’arte e borghi saranno le mete turistiche preferite dagli italiani per le festività di Capodanno. Tra partenze, escursioni e soggiorni l’aumento rispetto all’anno scorso è del 5,5%. Con un picco del +7% nelle città d’arte e nei borghi delle regioni settentrionali.

Leggi tutto...

TROVA ...

Questo sito utilizza i cookie. Procedendo la navigazione su questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.