neq-header.jpg
Stampa
09
Ago

Dolomiti Unesco: 800.000 euro per il Parco Dolomiti friulane

Saranno finanziati interventi per la viabilità, monitoraggio e valorizzazione culturale

parco naturale dolomiti friulane mappaIl Parco naturale delle Dolomiti Friulane, che comprende otto comuni della provincia di Pordenone e i due Forni in quella di Udine, riceverà 800.000 euro di contributi nell’ambito delle attività Dolomiti Unesco con cui andrà ad operare nei prossimi mesi in numerosi settori di propria competenza.

Nello specifico, con 300.000 euro si opererà per un intervento sulla strada della Forra del Cellina; 100.000 serviranno per le voliere di Andreis; 214.000 giungeranno dal finanziamento Interreg Italia-Slovenia (bando Natur2Care insieme al Parco Prealpi Giulie, Parco del Triglav, Università di Udine, e altri due enti sloveni, per un importo totale di 1,06 milioni); 117.000 euro, a valere sul Piano di Sviluppo Rurale, saranno utilizzati per attività di monitoraggio della fauna; 60.000 euro per le opere previste dal Pcs; 28.000 euro sono stati erogati per il progetto “Io Vivo Qui” per due anni scolastici; 30.000 euro in più sono stati riconosciuti sul trasferimento regionale annuo al Parco da parte della Regione; 10.000 euro sono le spese per le attività di promozione “PlayParco”. 

Da rilevare, inoltre, l'azione sinergica che è stata portata avanti con il Consorzio Pordenone Turismo, per promuovere e creare pacchetti dove sono state inserite le principali attrattive e attività del Parco.

AMBIENTE NEWS

Goletta Verde: il 40% dei campioni di mare è una fogna, soprattutto al Sud

Persistono le cattive abitudini di utilizzare il WC come un immondezzaio per smaltire rifiuti solidi: dagli scarti alimentari ad assorbenti igienici femminili, profilattici e bastoncini per le orecchie

scarico a mare fogna a forcatelle brindisiBuona parte dei mari italiani continua ad essere inquinato da scarichi fognari non sufficientemente depurati. Il 40% dei campioni di acqua di mare prelevati quest'anno lungo tutta la costa italiana da Goletta Verde di Legambiente è risultato inquinato, con cariche batteriche elevate. In particolare, su 260 punti esaminati, sono 105 quelli in cui c'erano batteri “oltre i limiti di legge”, specie nel Sud Italia.

Leggi tutto...

Per Goletta Verde sono inquinate le foci del Brenta (a Chioggia) e del Piave (a Jesolo)

Su dieci campionamenti effettuati lungo la costa veneta, due sono risultate oltre i limiti di legge a causa degli scarichi fognari non depurati

goletta verdeLa consueta indagine sulla qualità delle acque dei mari condotta da Goletta Verde ha evidenziato due “punti neri” sulle coste del Veneto. Su dieci campionamenti eseguiti in corrispondenza delle foci di fiumi e nei pressi di scarichi di depuratori, due risultano fuori dai limiti di legge: la foce del fiume Brenta, in località Isola Verde, a Chioggia, e la foce del fiume Piave, presso Lido di Jesolo, a Jesolo.

Leggi tutto...

Dolomiti Unesco: 800.000 euro per il Parco Dolomiti friulane

Saranno finanziati interventi per la viabilità, monitoraggio e valorizzazione culturale

parco naturale dolomiti friulane mappaIl Parco naturale delle Dolomiti Friulane, che comprende otto comuni della provincia di Pordenone e i due Forni in quella di Udine, riceverà 800.000 euro di contributi nell’ambito delle attività Dolomiti Unesco con cui andrà ad operare nei prossimi mesi in numerosi settori di propria competenza.

Leggi tutto...

Nasce a Modena il progetto sperimentale per l'Ue per produrre carburanti ecologici da alghe

Tere Group allestisce un camion dimostrativo ad impatto zero per dimostrare l’efficienza del procedimento di trasformazione

Camion NEMO Tere GroupUn camion laboratorio ad impatto zero, alimentato a biometano di origine vegetale. Si chiamerà “Memo” e girerà i paesi europei per dimostrare la prestazione di alghe hi-tech “Algamoil” ideate dalla modenese Tere Group per il recupero dell'anidride carbonica e dei rifiuti organici agricoli quali pollina e residui di vinificazione.

Leggi tutto...

Incendi dei boschi: priorità alla prevenzione nel nuovo Piano dell’Emilia Romagna

Gazzolo: «siamo tra i primi in Italia a dotarci di un'organizzazione sempre più efficace per rispondere a queste emergenze. A disposizione anche 10 milioni del Piano di Sviluppo Rurale per prevenire roghi e rispristinare i danni»

incendio boschivoPiù pattuglie dei Vigili del Fuoco contro gli incendi boschivi e due elicotteri a disposizione per interventi sull’intero territorio regionale secondo il nuovo Piano regionale di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi per il periodo 2017-2021, approvato dalla Giunta regionale al termine di un percorso di condivisione con tutti i soggetti interessati: oltre alla Regione, Vigili del Fuoco, Carabinieri forestali, volontariato di protezione civile, Anci, Uncem, Parchi nazionali ed Enti di gestione per i parchi e la biodiversità. 

Leggi tutto...

Ciclovia del Garda: il Trentino dà il via ai lavori stanziando i primi 6 milioni per le tratte di sua competenza

Saranno realizzati i tratti Torbole-Malcesine (costo 20 milioni) e Riva-Limone (costo 22 milioni)

pista ciclabile garda sospesa limoneDefinite le modalità di finanziamento dell'anello ciclabile intorno al lago di Garda denominato “Garda by Bike”, un'opera che avrà uno straordinario impatto sul turismo e per la quale, dopo la sottoscrizione del nuovo protocollo d'intesa tra i soggetti interessati alla sua realizzazione ed approvato dalla Giunta provinciale di Trento, si può partire con le progettazioni.

Leggi tutto...

Regione Veneto le rinnovabili sono al 40% del totale della produzione e coprono il 17% dei consumi di energia elettrica

Superati gli obiettivi strategici fissati dall’Europa. Cresce anche l’efficienza energetica dei consumi

pannelli fv fotovoltaici soleIl Veneto migliora le proprie performance nell’efficienza energetica: il 40 % dell’energia prodotta in Veneto proviene da fonti rinnovabili, grazie al crescente contributo dato dagli impianti fotovoltaici e dalle centrali a biomasse. Sono infatti oltre 93.000 gli impianti a pannelli solari censiti nel territorio regionale.

Leggi tutto...

Shaurli confermato a Trento presidente Aineva associazione interregionale NeveValanghe

L’organismo coinvolge tutte le regioni dell’arco alpino è punto di riferimento per le attività previsionali e di prevenzione del rischio valanghe 

FVG assessore cristiano ShaurliL'Assemblea dell'Aineva, l'Associazione interregionale neve e valanghe riunitasi a Trento, ha confermato alla presidenza l'assessore alle risorse agricole e forestali del Friuli Venezia Giulia, Cristiano Shaurli, assegnando la vicepresidenza all'assessore alla protezione civile della Lombardia, Simona Bordonali.

Leggi tutto...

Il comune di Venezia firma l’accordo per mobilità urbana a idrogeno

Brugnaro: «impegno contro gas serra e inquinamento atmosferico 

mobilità sostenibile rifornimento auto idrogenoLa Giunta comunale di Venezia ha approvato, su proposta del sindaco Luigi Brugnaro, il protocollo d'intesa tra il comune di Venezia e la “Fuel Cells and Hydrogen 2 Joint Undertaking” (FCH 2 JU), finalizzato allo sviluppo di applicazioni dell'idrogeno e delle celle a combustibile per la mobilità urbana sostenibile.

Leggi tutto...

Pesca: scatta il blocco della pesca nell’Adriatico

Regione Veneto, pescherecci penalizzati da fermo Ue 

PescherecciDa domani è il vigore il decreto per il fermo pesca 2017 che prevede l'arresto temporaneo dell'attività in mare con il sistema a strascico. L'obbligo d’interruzione temporanea dell'attività di pesca varrà sino al 10 settembre per favorire il ripopolamento del mare e garantire un migliore equilibrio tra le risorse biologiche e l'attività di pesca. 

Leggi tutto...

Strada dello Stelvio: Provincia di Bolzano e Regione Lombardia intendono valorizzare il tracciato

Theiner: «siamo intenzionati a dare un nuovo ruolo turistico ed ambientale al Parco e alla sua strada di accesso» 

Stelvio 2010 ciclisti verso meta passoPer molti anni il Parco nazionale dello Stelvio è stato percepito dalla popolazione come un corpo estraneo. Ora le cose cambieranno. 

Leggi tutto...

E' morto Blanco il leone “candido” più vecchio d'Europa

Viveva al Parco Natura Viva di Bussolengo. Aveva quasi 15 anni di vita. Il suo mantello e lo scheletro sarà custodito dal Muse di Trento

bianco leone più vecchio deuropaBlanco, il leone bianco più vecchio d'Europa, uno degli 84 esemplari ospitati nei giardini zoologici del Vecchio Continente, è morto al Parco Natura Viva di Bussolengo. La vecchiaia, 15 anni, lo ha portato alla morte.

Leggi tutto...

Goletta dei laghi: sul Garda Ok solo il tratto trentino. Numerosi punti inquinanti sulle sponde venete e lombarde

Martinelli: «non è possibile perdere ulteriore tempo per il rifacimento del sistema di raccolta e depurazione dei reflui fognari»

gargnano panorama lago di garda estesoSi è conclusa, anche per il 2017, l'edizione di “Goletta dei Laghi, la campagna di monitoraggio delle acque lacustri di Legambiente giunta quest'anno alla sua dodicesima edizione. Su 19 punti campionati, ben 13 sono fuori dai limiti di legge: 3 inquinati e 10 fortemente inquinati.

Leggi tutto...

Bee-Kaiser api monitor-aria attorno a industrie

Verrà analizzato il miele raccolto nelle arnie installate per svelare eventuali inquinanti

apicoltura ape su fiore impollinazioneLe api al servizio della qualità dell'aria attorno ai luoghi dove operano le industrie. Si chiama “Bee-Kaeser” ed è un progetto che unisce, sotto l'insegna della tutela e del rispetto dell'ambiente, una multinazionale specializzata nella produzione di compressori (Kaeser), una start up del settore dell'apicoltura gestita da LuissEnlabs (Beeing), una delle più grandi aziende del settore apicoltura (Lega Italy), docenti e ricercatori della facoltà di Agraria dell'Università di Bologna e Legambiente-Emilia Romagna.

Leggi tutto...

La Fondazione Mach entra in Climate-Kic

L’ente di ricerca agricola e ambientale del Trentino aderisce alla società sceintifica che ch riunisce più di 180 soggetti tra università, enti di ricerca, imprese e amministrazioni di dieci Paesi europei

fondazione mach logoLa Fondazione Edmund Mach (Fem) di San Michele all'Adige, in Trentino, entra nella Climate-Kic, la società che riunisce più di 180 soggetti tra università, enti di ricerca, imprese e amministrazioni di dieci Paesi europei per diffondere la conoscenza, promuovere l'innovazione nella sfida ai cambiamenti climatici e favorire lo sviluppo e la creazione di una società “zerocarbon”.

Leggi tutto...

Serracchiani visita la sede Enpa Trieste

«Grazie ai volontari». Il sodalizio si avvale dell’opera di 25 attivisti

serracchiani visita enpa trieste tartarugaVisita all'Ente nazionale protezione animali (Enpa) di Trieste della presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, che è stata ricevuta dalla presidente della struttura, Patrizia Bufo, e da Gianfranco Urso, storico amante degli animali che vanta oltre 50 anni di attività di volontariato.

Leggi tutto...

Treni: debutto a Villafranca (Vr) del treno-bici Venezia-Verona-Mantova

De Berti: «ferro e due ruote, binomio vincente per la mobilità e il turismo»

Elisa De Berti consegna la targa di Trenitalia al presidente della FIAB di Verona Corrado MarastoniDebutto festoso del primo convoglio “Verona Treno Bici”, il treno turistico promosso da Regione Veneto e Trenitalia sulla tratta Venezia-Verona, con prolungamento sino a Mantova.

Leggi tutto...

Biocarburanti: progetto Europa-Brasile su colture avanzate con UniBo come capofila di “Becool”

Iniziativa nell’ambito del progetto europeo Horizon 2020 per ottimizzare i processi di trasformazione biochimica e termodinamica delle biomasse

biocarburanti graficaEuropa e Brasile insieme per favorire la produzione di biocarburanti avanzati, compresi quelli per il trasporto marittimo e l'aviazione. E’ la sfida di “Becool”, un nuovo progetto europeo (Horizon 2020) che vede l'Università di Bologna nel ruolo di leader.

Leggi tutto...

Progetto “Etsch 2000”: ricostruiti i percorsi storici dell'Adige e modellati possibili cambiamenti futuri

Lo studio delle Università di Trento e Bolzano ha ricostruito l’evoluzione storica della morfologia fluviale dell’Adige negli ultimi 2000 anni. A Bolzano la presentazione dei risultati

UniTn UniBz gruppo ricerca ETSCH 2000“Etsch 2000” è il nome del progetto di ricerca triennale finanziato dalla provincia autonoma di Bolzano che ha permesso di effettuare una ricostruzione storico- morfologica del fiume Adige tra Merano e Rovereto aiutando a comprendere come il fiume e la sua valle abbiano reagito al variare delle condizioni naturali ed antropiche. Nato sull’asse dell’Euregio, tra le Università di Bolzano e Trento, “Etsch 2000” è nato come un vero e proprio progetto multidisciplinare, al quale hanno preso parte ricercatori di diverse discipline, dalla cartografia all’idraulica, dalla morfodinamica fluviale alla geo-archeologia, delle due Università di Trento e Bolzano.

Leggi tutto...

Alto Adige: ecco gli incentivi per l’acquisto di auto elettriche per aziende

Previsti aiuti anche per bici e scooter elettrici

veicolo elettrico presaAgenzia per l'ambiente, assessorati all'economia, all'energia e ambiente e alla mobilità della provincia di Bolzano, Consorzio dei Comuni, Unione energia Alto Adige Sev, Centro idrogeno Iit, Sta Strutture trasporto Alto Adige e Carsharing: sono queste le organizzazioni coinvolte nel gruppo di lavoro sulla mobilità sostenibile, che opera da diversi mesi alla realizzazione di un pacchetto di misure per la mobilità sostenibile all'insegna del motto “#viaggiaresmart”.

Leggi tutto...

TROVA ...

Questo sito utilizza i cookie. Procedendo la navigazione su questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.