neq-header.jpg
Stampa
05
Gen

Moto Fantic: nel 2016 fatturato raddoppiato a 9,5 milioni di euro con obiettivo a 15 milioni nel 2017

on Giovedì, 05 Gennaio 2017 17:30.

L’azienda di Casier (TV) rilevata nel 2014 dalla rete di imprenditori Venetwork chiude il 2016 con la produzione di 2.500 moto. Lanciata la nuova gamma di bici elettriche con 2.000 pezzi venduti

 

moto fanticLa casa motociclistica Fantic, di Casier, ha chiuso il 2016 con ricavi pari a circa 9,5 milioni, più che raddoppiando, cioè, i 4,5 dell'esercizio precedente, e ora punta a superare i 15 nell'anno appena iniziato. Le previsioni sono dell'amministratore delegato, Mariano Roman, il quale sottolinea come nel 2016 siano state prodotte dalla sede trevigiana 2.500 motociclette, sostanzialmente i vari segmenti del modello “Caballero”, e duemila biciclette elettriche, asset entrato nell'offerta di Fantic soltanto lo scorso anno.

Stampa
05
Gen

Emilia Romagna, la Lega Nord chiede più fondi per i settori in crisi dell’agricoltura

on Giovedì, 05 Gennaio 2017 17:10.

Secondo i consiglieri regionali del Carroccio, domande Psr sotto il 50%, a rischio 70 milioni di euro

 

Agricoltura Emilia Romagna trebbiatura riso a jolanda di savoia 2Più risorse finanziarie da destinare all'agricoltura soprattutto per i settori in crisi. Lo chiedono i consiglieri del gruppo Lega Nord (primo firmatario: Fabio Rainieri, cui seguino gli altri componenti del gruppo Alan Fabbri, Gabriele Delmonte, Daniele Marchetti, Stefano Bargi, Matteo Rancan, Marco Pettazzoni, Andrea Liverani e Massimiliano Pompignoli) in un'interrogazione alla Giunta, dove rilevano che la Regione Emilia-Romagna ha fornito «un insieme parziale di dati quantitativi e commerciali, non permettendo un'esaustiva panoramica del settore».

Stampa
05
Gen

Nel triennio 2017-2019 la pressione fiscale al 42,2%

on Giovedì, 05 Gennaio 2017 16:59.

Rapporto di Unimpresa sulle entrate dello Stato che complessivamente sfonderanno il muro degli 800 miliardi. Stangata fiscale da 75 miliardi nel triennio. Gettito tributario da 493 miliardi del 2016 a 530 del 2019 (505 miliardi nel 2017 e 518 nel 2018) 

 

euro soldi mazzette biglietti 500Altro che calo delle tasse e della pressione fiscale! Secondo un’indagine condotta dal Centro studi di Unimpresa, tra il 2017 e il 2019, la pressione fiscale si attesterà al 42,2% superiore al 42,1% stimato dal governo per l'anno scorso. Una crescita provocata da una stangata fiscale da oltre 75 miliardi di euro: nel triennio in esame le tasse cresceranno costantemente, passando dai 493 miliardi del 2016 ai 505 miliardi del 2017, ai 518 miliardi del 2018 e ai 530 miliardi del 2019.

Stampa
05
Gen

Trentino, disponibili 228 bici per il servizio di condivisione biciclette

on Giovedì, 05 Gennaio 2017 16:49.

41 i punti di prelievo nelle realtà di Trento, Rovereto e Pergine Valsugana

 

trentino Bike sharingLa provincia di Trento da tempo mira a raggiungere obiettivi di ecostenibilità e di risparmio energetico. Soprattutto per quanto riguarda le scelte inerenti la mobilità urbana e suburbana. Anche grazie a queste è stato possibile raggiungere un progressivo miglioramento della qualità dell'aria su tutto il territorio provinciale, come testimoniano i dati Appa appena diffusi.

Stampa
05
Gen

Legambiente sono 32 i capoluoghi di provincia che hanno sforato al soglia degli inquinanti

on Giovedì, 05 Gennaio 2017 16:31.

Torino, Frosinone, Milano, Venezia, Vicenza, Padova, Treviso sono in testa alla classifica dei capoluoghi di provincia che hanno superato la soglia limite di polveri sottili nel 2016

smog inquinamento atmosfericoL’inquinamento atmosferico è sempre più grave, specie nelle grandi aree urbane della pianura Padana, tant’è che Torino, Frosinone, Milano, Venezia, Vicenza, Padova, Treviso sono in testa alla classifica dei capoluoghi di provincia che hanno superato la soglia limite di polveri sottili nel 2016, presentata da Legambiente ed elaborata su dati Arpa.

Stampa
04
Gen

Università Ca' Foscari premiata da Fondo Finanziamento

on Mercoledì, 04 Gennaio 2017 18:08.

L’ateneo veneziano è il primo ateneo italiano ad incidere di più per la quota premiale. Nel 2016 assegnati complessivamente dal Miur 74.913.950 milioni di euro con un aumento del 2,43%

Università CaFoscari portale ingresso stemmaIl Ffo (Fondo di Finanziamento Ordinario) premia Ca' Foscari: l'Ateneo veneziano, oltre a registrare un incremento del 2,43% rispetto al 2015, sul totale assegnatogli dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (Miur) a fine 2016, è anche il primo Ateneo in Italia a incidere di più per quota premiale. Il 30% del Fondo di Finanziamento Ordinario complessivo di Ca' Foscari è infatti premiale, assegnato sulla base dei risultati raggiunti e valutati dal Miur nei seguenti ambiti: valutazione della qualità della ricerca, politiche di reclutamento, internazionalizzazione e numero di studenti attivi.

Stampa
04
Gen

Fondo Euregio finanzia ricerca su biodiversità e mele

on Mercoledì, 04 Gennaio 2017 17:58.

Stanziati 775.000 euro. Coinvolti la Fondazione Mach di San Michele all’Adige, la Libera Università di Bolzano e l’Università di Innsbruck

fondazione Mac progetto Pollice carotaggio ghiaccio Adamello ricerca pollini 2Il cambiamento della biodiversità e gli effetti salutari della mela sono al centro di due progetti pluriennali di ricerca, ai quali stanno lavorando insieme Tirolo, Alto Adige e Trentino. Due attività di ricerca per le quali sono stati stanziati 775.000 euro.

Stampa
04
Gen

“Slacklining” sulle vette dolomitiche, a rischio i voli degli elicotteri

on Mercoledì, 04 Gennaio 2017 17:47.

Coletto: «grave rischio per l’elisoccorso. Vietare la pratica»

slacklining sport estremo su fune tra picchi di montagnaDavvero non c’è limite all’idiozia e all’assurdo, alla ricerca dell’inutile pericolo per sé e, soprattutto, per gli altri. L’ultima novità in questo settore viene dalla pratica dello “slacklining”, ovvero camminare su una fune tesa sul vuoto tra due picchi delle montagne delle Dolomiti.

Stampa
04
Gen

Dal 5 gennaio via ai saldi in gran parte del NordEst

on Mercoledì, 04 Gennaio 2017 17:36.

Confcommercio Veneto si aspetta acquisti in linea con l’anno scorso. Gabriel: «grande distribuzione ed e-commerce spengono le vetrine dei centri urbani»

 

saldi 2009 vetrine negozi 5Saldi, cresce il clima di attesa. Ma non saranno strepitosi. Lo dice la Federazione Moda Italia di Confcommercio Veneto. Per il Centro studi della Confederazione, alla fine della stagione dei saldi ogni persona avrà speso in media 140 euro, ogni famiglia 350. Perfettamente in linea con gli esiti dell’anno scorso.

Stampa
04
Gen

Claudio Longhi nuovo direttore della Fondazione Ert

on Mercoledì, 04 Gennaio 2017 17:22.

Mezzetti: «una nomina di prestigio in grado di affrontare le sfide che ci attendono per la crescita della produzione culturale della Regione»

 

claudio longhi direttore Fondazione Ert emilia RomagnaUn teatro pubblico «come bene comune da tutelare», dove si realizzano esperienze di teatro partecipato, in stretto dialogo con il territorio, e in rapporto con la scena nazionale ed europea, dove sono destinate molte risorse alla formazione critica del pubblico e dove è forte l’impegno per la ricerca. Sono queste le principali linee di azione per il futuro di Emilia Romagna Teatro Fondazione proposte da Claudio Longhi, 50 anni, regista e titolare della cattedra di Storia della regia e di Istituzioni di regia presso il Dipartimento delle arti dell’università di Bologna, nominato direttore dell’Ente dal 1 gennaio 2017 al 31 dicembre 2020.

Stampa
04
Gen

Scuola, Donazzan: «non piace controriforma Fedeli»

on Mercoledì, 04 Gennaio 2017 17:05.

Critiche all’operato del nuovo ministro che rischia di penalizzare l’attività didattica nelle scuole del NordEst 

 

La Buona ScuolaLa “Buona scuola”, se mai è esistita, con la controriforma appena avviata dal neo ministro ed ex sindacalista dei tessili Valeria Fedeli è definitivamente tramontata e le scuole del NordEst rischiano di farne le spese.

Stampa
04
Gen

Al via la riorganizzazione del Centro di sperimentazione agraria e forestale Laimburg e l’Azienda provinciale foreste e demanio dell’Alto Adige

on Mercoledì, 04 Gennaio 2017 16:52.

Schuler: «vogliamo rafforzare l’attività di ricerca e assicurare maggiore trasparenza ed efficienza nella gestione dei terreni agricoli e dei boschi»

 

da sx direttore di Dipartimento Klaus Unterweger il direttore delAgenzia Demanio Josef Schmiedhofer il direttore del Centro Laimburg Michael OberhuberLa provincia di Bolzano ha varato la riorganizzazione dei due enti strumentali di diritto pubblico da essa dipendenti e l’assessore provinciale all’agricoltura Arnold Schuler assieme ai rispettivi responsabili, Micheal Oberhuber (Centro Laimburg), Josef Schiedhofer (Azienda Demanio) hanno presentato ufficialmente la razionalizzazione  anche per contenere la spesa pubblica, anche tenendo conto dello sviluppo delle attività forestali ed agrarie e della complessità raggiunta in ambito amministrativo nel settore contabile e degli appalti.

TROVA ...

Questo sito utilizza i cookie. Procedendo la navigazione su questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.