neq-header.jpg
Stampa
21
Feb

Sistema imprenditoriale trentino: aumenta il numero di imprese registrate alla Cciaa

on Martedì, 21 Febbraio 2017 18:15.

Rimane consistente il numero dei fallimenti. Prevalente la forma delle imprese individuali, seguita dalle Snc, Srl e Srls. Marginale il ruolo della cooperazione

Cciaa tn imprese registrateLa crisi economica che dal 2008-2009 ha colpito, seppur con modalità e impatti diversi, anche il Trentino, dove ha causato fino al 2014 una riduzione consistente del numero di imprese registrate e attive presso il Registro imprese della Camera di commercio di Trento.

Stampa
21
Feb

Ricerca VQR 2011-14 gli atenei del NordEst ai primi posti

on Martedì, 21 Febbraio 2017 17:49.

UniTrento al top in quattro aree di ricerca. Bene anche Cà Foscari e UniPadova

anvur logoIl Rapporto Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) dell’Anvur (l’Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca) che ha analizzato la produzione scientifica di università ed enti di ricerca italiani negli anni 2011-2014, ha premiato le università del NordEst: da Trento a Venezia, Padova, Verona, Trieste e Bologna.

Stampa
21
Feb

Nuovo sviluppo per l'Università di Bolzano

on Martedì, 21 Febbraio 2017 17:26.

La provincia stanzia 180 milioni di euro in tre anni per la crescita dell’ateneo altoatesino

Libera Universita di Bolzano sedeLa provincia di Bolzano rilancia sull’Università stanziano 180 milioni in tre anni per la crescita della Libera Università di Bolzano (Lub). La decisione in una seduta particolare per la Giunta provinciale, che ha visto ospiti dell'esecutivo i vertici della Lub, ovvero il presidente Konrad Bergmeister, il nuovo rettore Paolo Lugli e il suo predecessore Walter Lorenz, per la presentazione della convenzione programmatico-finanziaria per il periodo 2017-2019 dell'ateneo bolzanino che attualmente può contare su 3.617 studenti, ma che nel 2018 punta a superare il "muro" delle 4 mila iscrizioni. 

Stampa
20
Feb

Il museo friulano di Storia naturale trova casa

on Lunedì, 20 Febbraio 2017 19:11.

Inaugurata ad Udine la cittadella biodiversità della regione

inaugurazione museo storia naturale udine Furio Honsell Debora Serracchiani Federico Pirone«Finalmente il museo friulano di Storia naturale ha una sua “casa” e apre ai cittadini la biblioteca, la sezione didattica e un padiglione espositivo: i rimanenti lotti dei lavori sono già finanziati e ci permetteranno di recuperare altre aree sia per l'esposizione ma anche, ad esempio, per raccogliere tutti gli archivi storici della città ora dislocati in più sedi». Lo ha affermato la presidente della Regione, Debora Serracchiani, inaugurando i primi risultati dei lavori di recupero dell'area dell'ex macello, che in futuro ospiterà tutte le collezioni del museo: oltre un milione di reperti.

Stampa
20
Feb

Pensioni, ecco gli assegni più alti professione per professione

on Lunedì, 20 Febbraio 2017 16:55.

Radiografia del settore su dati 2015 a cura di Itinerari previdenziali. Politici in testa, A seguire notai, docenti universitari e giornalisti. Ma molto è destinato a cambiare con l’avvento del “contributivo”

pensioni pensioniati monete euroPensioni queste sconosciute: troppi i trattamenti, troppe le differenze all’interno di categorie, trppe le disparità tra gli iscritti alla previdenza sulla base della carriera, dell’anno di assunzione ed altro ancora. Una vera e propria giungla su cui cerca di fare periodicamente luce Itinerari previdenziali presieduta dall’ex sottosegretario al Welfare Alberto Brambilla che quest’anno ha preso in esame i dati del 2015.

Stampa
20
Feb

Consumi: svolta salutista con 320 kg di frutta a testa

on Lunedì, 20 Febbraio 2017 16:17.

Secondo Coldiretti va sprecato 1 frutto su 4. Bene l’export di ortofrutta: nel 2016 record a 5 miliardi di euro

bancarella frutta verduraE’ svolta salutista sulle tavole degli italiani con i consumi apparenti di frutta e verdura che hanno raggiunto nel 2016 circa 320 chili a testa, 3 chili in più rispetto all’anno precedente, anche se continuano a pesare molto gli sprechi. È quanto emerge da un’analisi di Coldiretti da cui si evidenzia anche che mai così tanta frutta e verdura “Made in Italy” è arrivata sulle tavole straniere con il record storico nelle esportazioni che raggiungono per la prima volta il valore di 5 miliardi di euro.

Stampa
20
Feb

Appennino Tosco Emiliano riserva Unesco: nasce l'organismo di gestione

on Lunedì, 20 Febbraio 2017 16:06.

A Reggio Emilia l'insediamento dell'Assemblea consultiva permanente, presenti il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti. Gazzolo: «Mab motore per la crescita verde del territorio»

Gazzolo appennini riserva bosefera UnescoSi è insediato a Reggio Emilia uno dei principali soggetti con il compito di guidare la Riserva della biosfera “Mab Unesco Appennino Tosco-Emiliano” riconosciuta dall’Unesco nel giugno 2015. Al suo fianco, sarà attivo un Comitato di gestione più ristretto e con funzioni di coordinamento sulla  promozione di ambiente, economia e cultura . All’incontro sono intervenuti anche il ministro dell’ambiente, Gianluca Galletti, l’assessore all’ambiente dell’Emilia Romagna, Paola Gazzolo, la collega toscana Federica Fratoni e il coordinatore della Riserva della biosfera, Fausto Giovanelli.

Stampa
20
Feb

Al via un “digital innovation hub” nel bellunese

on Lunedì, 20 Febbraio 2017 15:47.

Confindustria Belluno Dolomiti, Università di Trento ed altri soggetti danno vita ad un centro per la il trasferimento tecnologico digitale alle imprese locali

digitalizzazione industria 4.0 robot computerConfindustria Belluno Dolomiti, assieme all'Università di Trento ed altri soggetti fra cui la provincia di Belluno, il comune di Feltre (Belluno), il Consorzio Bim Piave e l'Istituto Negrelli Forcellini di Feltre, ha sottoscritto oggi un'intesa per la realizzazione di un Digital innovation Hub volto alla “trasformazione competitiva digitale” delle aziende e della pubblica amministrazione nel bellunese.

Stampa
18
Feb

Prevenzione tumori in Friuli venezia Giulia: via libera all’alleanza con le farmacie

on Sabato, 18 Febbraio 2017 17:17.

Telesca: “la farmacia svolge uno ruolo centrale nell’educazione alla salute dei cittadini»

Maria Sandra Telesca Assessore regionale Salute FVG«L'alleanza con le farmacie della nostra regione riveste un ruolo significativo nell'ambito della prevenzione. Le farmacie rappresentano, infatti, un luogo di contatto importante con i cittadini e possono concretamente contribuire all'aumento delle adesioni agli screening previsti dal Piano regionale della prevenzione 2014-2018. Obiettivo che perseguiamo con determinazione, consapevoli che la diagnosi precoce di una patologia oncologica è fondamentale nella lotta contro la malattia». Lo ha affermato l'assessore alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Maria Sandra Telesca, in occasione del convegno su “La farmacia e il suo ruolo centrale nell'educazione dei cittadini alla prevenzione” svolto a Udine, ricordando come «il ruolo delle farmacie è disegnato già nella legge di riforma sanitaria che le inserisce a pieno titolo tra i  soggetti che costituiscono un importante presidio nella sanità territoriale».

Stampa
18
Feb

Nel pubblico si ammala 1 dipendente su 2; nel privato solo 1 su 3

on Sabato, 18 Febbraio 2017 17:03.

Ancora fallimentare la politica dei controlli nel comparto pubblico. Nel 2015 sono stati licenziati 280 “furbetti”: ancora troppo pochi

malattia dipendenti termometroDall’analisi dei dati dell’Inps, l’Ufficio studi della Cgia di Mestre ha riscontrato che le assenze per motivi di salute nel pubblico impiego registrate nel 2015 hanno interessato  il 57% di tutti gli occupati (poco più di 1 dipendente su 2); nel settore privato (le statistiche Inps non includono i lavoratori autonomi, i collaboratori familiari, gli impiegati dell’industria, i quadri dell’industria e dell’artigianato, i dirigenti) invece, la quota si è fermata al 38% (più di 1 dipendente su 3). La durata media annua dell’assenza per malattia dal luogo di lavoro è leggermente superiore nel privato (18,4 giorni) che nel pubblico (17,6 giorni).

Stampa
18
Feb

Banche: prestiti ad aziende in calo di 17 miliardi di euro nel 2016

on Sabato, 18 Febbraio 2017 16:41.

Il rapporto mensile sul credito secondo Unimpresa: calano gli impieghi al settore privato al ritmo di 1 miliardo al mese. Tornano a salire le sofferenze. Pucci: «lo Stato salva le banche con 20 miliardi, ma chi ci assicura che i finanziamenti ripartiranno?»

biglietti euro soldiAnche il 2016 si archivia all'insegna della riduzione del credito per le aziende italiane: i prestiti delle banche alle imprese, nel corso dello scorso anno, sono calati di quasi 17 miliardi di euro (-2%) nonostante l'aumento di oltre 13 miliardi dei finanziamenti a medio termine.

Stampa
18
Feb

Il crack delle banche di casa nostra: e non chiedono neppure scusa!

on Sabato, 18 Febbraio 2017 16:34.

Intervento di Fiorenzo Pastro, presidente provinciale e regionale Gruppo Anziani Pensionati di Confartigianato

banca popolare vicenza protesta azzeramento capitale azionistiCi sarà una Commissione parlamentare di inchiesta sulle banche: come per il terrorismo, la criminalità organizzata, la mafia… Mi auguro che “vengano a galla” colpe e colpevoli, con le conseguenti, severe sanzioni.

TROVA ...

Questo sito utilizza i cookie. Procedendo la navigazione su questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.