neq-header.jpg
Stampa
02
Mag

La regione del Veneto ha approvato il Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (Ptcp) della Provincia di Vicenza

on Mercoledì, 02 Maggio 2012 19:01.

vicenza ptcp 1Schneck: “un’approvazione dal valore storico, che dimostra come la Provincia sia un ente capace di gestire bene il proprio territorio a vantaggio di cittadini ed imprese”

La Giunta regionale del Veneto ha approvato il Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (Ptcp) della provincia di Vicenza. Da questa decisione scaturiscono due importanti conseguenze: innanzitutto, diventa definitivamente operativo lo strumento di pianificazione che delinea gli obiettivi e gli elementi fondamentali dell'assetto del territorio provinciale vicentino, dettando le linee guida per uno sviluppo che si impone eco-sostenibile, basato sul riutilizzo degli edifici esistenti per preservare il territorio da un'ulteriore cementificazione e sulla salvaguardia dell'ambiente con riguardo alle caratteristiche geologiche, geomorfologiche, idrogeologiche, paesaggistiche. In secondo luogo, con l'approvazione del Ptcp la Provincia assume in toto, in luogo della regione Veneto, le responsabilità in materia di pianificazione territoriale, essendo tenuta ad approvare gli strumenti urbanistici dei Comuni, i Piani di assetto del territorio (Pat) e i Piani di assetto del territorio intercomunali (Pati) oltre che le varianti comunali ai Prg (Piani Regolatori Generali), tra cui le varianti conseguenti alla procedura dello sportello unico per le attività produttive.

Stampa
02
Mag

Regione del Veneto: firmato con le parti sociali l’accordo per lo sviluppo della regione

on Mercoledì, 02 Maggio 2012 18:49.

patto sviluppo 1Zaia: “oltre 1,2 miliardi di euro a favore dei lavoratori, giovani e imprese”
Sbalchiero: “dal mondo artigiano un appoggio convinto senza se e senza ma”
Tomat: “un primo buon passo per il rilancio”

“E’ la prima grande occasione per dire che in Veneto, per la prima volta, tutti si stringono attorno a un Patto il che significa aver individuato i problemi, le risorse e le soluzioni. Potrebbe essere un bel modello da replicare a livello nazionale. In Veneto pressoché tutti gli interlocutori del territorio hanno firmato con la volontà di essere al fianco della Regione: purtroppo non accade così a livello nazionale”. Così, tra l’altro, il presidente del Veneto Luca Zaia, ha commentato la sottoscrizione del “Patto per il Veneto”, considerazioni e proposte per il Veneto Venti Venti, avvenuto a Palazzo Balbi, sede del Governo veneto, tra lo stesso Zaia e i rappresentanti delle parti sociali, dall’ANCi, all’U.R.P.V., dagli industriali alle associazioni agricole, del commercio, degli artigiani, e del sindacato Cisl (assenti Cgil e Uil). “Questo patto – ha detto Zaia - permette di movimentare oltre 1,2 miliardi di euro per dare risposte ai 150.000 mila disoccupati, a quel giovane su 4 che è senza lavoro, oppure a tutti coloro che hanno comunque difficoltà nel mondo del lavoro, alle imprese, a chi magari è pronto a togliersi la vita perché la sua azienda va male. Il tavolo tra Regione Veneto e parti sociali ha avuto il coraggio di riorganizzare tutte le linee di investimento quindi più sinergia meno sprechi più economia di scala, e la volontà di dire che se tutti individuiamo l’emergenza nell’occupazione giovanile tutti si decide di investire su questa grande sfida, accolta e sottoscritta con questa firma”.

Stampa
02
Mag

Jan Garbarek & The Hilliard Ensemble: ‘Officium Novum’(ECM New Series)

on Mercoledì, 02 Maggio 2012 18:40.

The Hilliard Ensemble: David James, controtenore; Roger Covey-Crump, tenore; Steve Harrold, tenore; Gordon James, baritono
di Giovanni Greto

A 17 anni dalla prima incisione, si ripete il miracolo di ‘Officium’ (1994). Il termine ‘miracolo’ è la definizione giusta per spiegare la perfetta interazione esecutiva di ogni brano: per quanto bravi siano i 5 musicisti, ci si chiede come riescano a far sì che tutto suoni così bene, senza nulla da limare, paragonando la registrazione ad una ripresa cinematografica, nella quale è sempre buona la prima. Rispetto al disco d’esordio del progetto – un quartetto di voci si incontra con un sassofonista che diventa, grazie ad un lavoro improvvisativo di contrappunto e/o di discanto, una affiatata, amalgamata quinta voce – ‘Officium Novum’ presenta un repertorio non limitato dal Medioevo al Rinascimento.

Stampa
01
Mag

Dove va il mondo del vino Trentino?

on Martedì, 01 Maggio 2012 18:37.

Tiziano MellariniPresentato il progetto di rilancio dove è difficile vedere qualcosa di nuovo. Intanto, la Franciacorta rilancia sulla propria denominazione per identificare il proprio vino spumante

Dove va il vino trentino, in particolare quello di qualità? La presentazione della nuova organizzazione vitivinicola provinciale presentata in pompa magna dall’assessore all’agricoltura Tiziano Mellarini c’è molta aria fritta, molti desideri e poco sforzo di realismo, con il risultato che si tenterà di modificare tutto per lasciare invariata la sostanza. Insomma, una sorta di generale ammuina declinata in viticoltura.

Stampa
01
Mag

A villa Contarini mostra antologica del grande pittore veneziano Saverio Barbaro

on Martedì, 01 Maggio 2012 18:35.

Barbaro Mostra IMG 1798 1In mostra 60 opere visitabili sino al 30 settembre 2012

“Una mostra retrospettiva antologica dell’opera di Saverio Barbaro, per quanto piccola possa essere, è comunque una festa! E come tale va celebrata”. Con queste parole, Giovanni Curatola, ordinario di archeologia e storia dell’arte musulmana all’Università di Udine, ha presentato “Saverio Barbaro Esposizione antologica. Opere dal 1949 al 2011”, allestita presso gli spazi di Villa Contarini a Piazzola sul Brenta (Padova). Al taglio del nastro erano presenti la moglie di Barbaro (assente per motivi di salute), il segretario regionale per la cultura, Angelo Tabaro, e il curatore della mostra Michele Beraldo.

Stampa
01
Mag

Presentata l’VIII edizione del Festival internazionale di danza contemporanea della Biennale di Venezia

on Martedì, 01 Maggio 2012 18:32.

Festival Biennale danza  venezia Nowhere and everywhere at the same time - performer Brock Labrenz c.Philip Bussmann 1Evento dall’8 al 24 giugno 2012 con 12 spettacoli, dei quali 5 prime internazionali e 5 prime italiane
di Giovanni Greto

Il presidente Paolo Baratta e il direttore artistico Ismael Ivo hanno presentato ufficialmente l’imminente ottava edizione del Festival internazionale di danza contemporanea della Biennale di Venezia nella sede di Ca’ Giustinian. Dall’8 al 24 giugno si succederanno 12 spettacoli, tra i quali 5 prime internazionali e 5 prime italiane, che avranno come tema ‘Awakenings’, “risvegli”, con l’intenzione di celebrare e invitare al risveglio della vita e della creatività.

Sarà lo stesso Ivo ad inaugurare il festival al teatro alle Tese dell’Arsenale (repliche il 9 e il 10) con la coreografia ‘Biblioteca del corpo’. Protagonisti i 25 danzatori dell’Arsenale della Danza – giovani tra i 19 e i 30 anni provenienti da Italia, Stati Uniti, Grecia e Brasile – che dal 30 gennaio, attraverso gli incontri aperti al pubblico ‘Open doors’, stanno preparando lo spettacolo, acquisendo contemporaneamente una nuova percezione per arricchire il proprio bagaglio personale. Con ‘Biblioteca del Corpo’, Ivo continua il suo percorso di esplorazione fisica nel quale il corpo è visto come un sensore e un documento delle vite e delle esistenze.

Stampa
01
Mag

Nella laguna di Grado nasce l’albergo diffuso, il primo del genere in tutt’Europa

on Martedì, 01 Maggio 2012 17:10.

ALBERGO DIFFUSO Grado 1 1Seganti: “un’iniziativa che consente il recupero di edifici abbandonati e un nuovo modo di fare turismo”

Una vacanza amica dell’ambiente, per vivere come i pescatori del secolo scorso immergendosi nella incontaminata laguna di Grado. Quella del 2012 sarà la prima stagione dell’Albergo Diffuso della Laguna di Grado: sabato 28 aprile è stato inaugurato presso l’Isola di Anfora alla presenza delle autorità regionali, provinciali e comunali il grande progetto volto ad intercettare nuovi segmenti di turismo per l’Isola del Sole del Friuli Venezia Giulia. Grado diventa così la prima destinazione turistica in Italia e in Europa a proporre l’albergo diffuso in ambiente lagunare: un turismo sostenibile, ecologico e non invasivo per dar modo di sperimentare in prima persona la vita della laguna in tutti i suoi aspetti.

Stampa
01
Mag

Presentata la V edizione di “Preistoria Festival 2012”

on Martedì, 01 Maggio 2012 08:39.

preistoria festival Tavolo relatori 1A Fumane (Vr) dal 5 maggio al 3 giugno promossa dal Comune con il patrocinio della regione del Veneto e della provincia di Verona

Dal 5 maggio al 3 giugno si svolge a Fumane (Vr) la V edizione de “Preistoria festival 2012”, che prevede sei appuntamenti durante il fine settimana con notti in grotta, conferenze, attività didattiche, escursioni e rappresentazioni teatrali. Un mese di eventi culturali e non solo sul tema della preistoria, alla scoperta delle bellezze naturalistiche del territorio. Ad aprire il festival sarà lo spettacolo “Tra storia e preistoria”, realizzato in collaborazione con la Pro Loco di Breonio, che vede la partecipazione degli attori Andrea De Manincor e Sabrina Modenini. Tra le novità di questa edizione, la conferenza di sabato 12 maggio intitolata “La Grande Guerra: una storia nel ghiaccio.

Stampa
01
Mag

Presentata l’iniziativa “Music & Live”: i concerti rock diventano strumento di comunicazione nazionale ed internazionale

on Martedì, 01 Maggio 2012 08:35.

FVG Daniele Benvenuti e Federica Seganti Live Music  1Seganti: “da maggio ad agosto il Friuli Venezia Giulia diventa una ribalta internazionale della musica. Occasione unica per promuovere il turismo ed il territorio”

“Con le iniziative pre-concerto che introdurranno i 4 eventi musicali previsti nei prossimi mesi in Friuli Venezia Giulia, 'Music & Live' diventa, per la prima volta, motivo e strumento di comunicazione nazionale e internazionale”. Così l'assessore regionale alle attività produttive, Federica Seganti, ha confermato le finalità di Turismo FVG nell’organizzazione degli incontri-spettacolo che precederanno i concerti dei Metallica (nello stadio Friuli di Udine il 13 maggio), di Bruce Springsteen (al Nereo Rocco di Trieste l'11 giugno), dei Radiohead (a Villa Manin il 4 luglio) e dei Foo Fighters (sempre a Villa Manin il 13 agosto).

Stampa
30
Apr

Enti locali, via dai servizi di Equitalia: si dissocia anche la provincia di Venezia

on Lunedì, 30 Aprile 2012 18:32.

provincia venezia presidente Francesca Zaccariotto e difensore civico Franco Zorzetto 1Zaccariotto: “siamo stufi dei comportamenti disumani di Equitalia verso i cittadini. Noi amministratori possiamo fare meglio da soli”

La campagna lanciata dal sindaco di Calalzo di Cadore Luca de Carlo e dal movimento Tea party Italia volta a togliere ad Equitalia la gestione della riscossione dei tributi degli enti locali italiani trova nuove adesioni: tra queste, quella della provincia di Venezia.

“Trovo disumano e iniquo il comportamento dello Stato centrale nei confronti degli enti locali e dei cittadini, soprattutto in un momento durissimo per l’economia locale e per le imprese, il peggiore dal dopoguerra. Per questo plaudo con forza all’iniziativa promossa dai due Comuni bellunesi di Santo Stefano di Cadore e di Calalzo, che hanno proposto l’uscita da Equitalia, l’agenzia governativa (posseduta al 51% dall’agenzia delle entrate e per il 49% dall’Inps) e incaricata del recupero dei crediti dovuti dal cittadino. E la proposta diventa attuabile da subito in forza della legge 166 del 2011 - che dovrebbe rendere obbligatoria la riscossione dei tributi da parte degli enti locali entro il 2013”.

Stampa
30
Apr

Trentino, le Comunità di valle sconfiggono il referendum abrogativo grazie al fortissimo astensionismo

on Lunedì, 30 Aprile 2012 18:31.

Maurizio Fugatti 1Alle urne solo il 27,37% degli aventi diritto. Fugatti: “una vittoria di Pirro del governatore Dellai”

Il referendum per l’abrogazione delle Comunità di valle è stato affossato dalla scarsissima partecipazione degli elettori alle urne, con solo il 27,37% degli aventi diritto che ha espresso il proprio diritto/dovere del voto. In questo modo, vince la linea dettata dalla maggioranza di centro sinistra autonomista che aveva basato tutta la propria campagna elettorale giocata volutamente sottotono per non dare risalto all’iniziativa sull’astensionismo. Di fatto, a favore del referendum c’è stata solo la Lega Nord, con l’apporto sul finale del Fli e di Sel, mentre il PdL, pur espressosi a favore del referendum abrogativo, si è impegnato in modo molto flebile. Tra i 113.157 elettori che si sono diligentemente recati alle urne per esprimere il loro voto, i favorevoli all’abrogazione del quinto livello di governo di un territorio abitato da poco più di 500.000 persone sono stati il 93,56%, i No il 6,44%, i rimanenti schede bianche e nulle.

Stampa
30
Apr

Banca Popolare di Vicenza, il bilancio 2011 chiude con la crescita del 95,2% del risultato netto delle gestione operativa, con impieghi per 30 miliardi di euro. Dividendo ad 0,80 euro/azione

on Lunedì, 30 Aprile 2012 18:26.

Banca popolare vicenza pres Gianni Zonin e DG Sorato 1Zonin: “un ottimo bilancio, realizzato continuando a sostenere il nostro tessuto imprenditoriale e sociale”

L’assemblea dei soci della Banca Popolare di Vicenza ha approvato i risultati di bilancio 2011 alla presenza di circa 5.700 soci direttamente e per delega sotto la presidenza di Gianni Zonin.

L’assemblea, che ha approvato il bilancio di esercizio 2011, ha manifestato apprezzamento per i risultati positivi ottenuti dalla Banca in un anno caratterizzato da una perdurante crisi dell’economia reale e da serie difficoltà dei mercati finanziari. In particolare, è emerso l’impegno dell’istituto che ormai da quattro anni eroga finanziamenti alla propria clientela con un tasso di crescita annuo triplo rispetto a quello medio del sistema bancario italiano.

TROVA ...

Questo sito utilizza i cookie. Procedendo la navigazione su questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.